Ordine dei chimici e fisici di Modena

Site name

IL DOSSIER FORMATIVO STRUMENTO PER AUTODETERMINARE CON LIBERTA’ E AUTONOMIA IL PROPRIO PERCORSO DI AGGIORNAMENTO

SINTESI

IL DOSSIER FORMATIVO STRUMENTO PER AUTODETERMINARE CON LIBERTA’ E AUTONOMIA IL PROPRIO PERCORSO DI AGGIORNAMENTO

21 FEBBRAIO MILANO

RELATORE: DOTT.SSA TIZIANA VENTURINI

Questo corso: 20 ECM obiettivo di sistema per tutti i professionisti.

 

 

La dottoressa ha spiegato ai partecipanti al corso come elaborare il dossier formativo.

E’ valido per il triennio ed è diversificato. Serve per pianificare il proprio piano formativo come singolo professionista.

E’ una valutazione autonoma del singolo professionista del percorso da seguire.

Occorre che gli obiettivi siano quelli previsti nel manuale della formazione.

Nel triennio 2020-2022 occorre avere 150 crediti ECM.

Ci sono obiettivi di sistema e obiettivi di processo:

  • esempio di obiettivi di sistema: la qualità
  • esempio di obiettivi di processo: analisi delle polveri sottili.

 

La costruzione del dossier formativo può essere fatta in questo modo:

50%   di tecnica/clinica/…..       (obiettivo tecnico -professionale)

30%   relazionale                        (obiettivo di processo)

20%   area manageriale             (obiettivo di sistema)

In funzione della propria attività lavorativa e del contesto in cui opero.

 

Inoltre un’azienda può preparare un dossier formativo….. per i propri dipendenti ( esempio sicurezza sul lavoro) ed ottenere gli ECM. Obiettivi possono essere: tecnico professionali, di processo, di sistema (esempio con altri colleghi)

Esempio di obiettivi di sistema sono: 1-2-5-6-16-31-33   dal manuale

Occorre ricordarsi della legge Gelli, art. 6, del 2017: Le assicurazioni in caso di contenzioso non pagano se non fatto l’obbligo formativo.

 

La docenza non può superare il 50% dei 150 crediti nel triennio.

La docenza non è autoformazione

Per la docenza vengono assegnati 2 crediti ecm

 

Occorre registrarsi anche su AGENAS per controllare i propri crediti ECM.